Home

Sergio Mattarella, il discorso di fine anno dal Quirinale: il testo integrale

 
Care concittadine e cari concittadini, siamo nel tempo dei social, in cui molti vivono connessi in rete e comunicano di continuo ciò che pensano e anche quel che fanno nella vita quotidiana.
 
Tempi e abitudini cambiano ma questo appuntamento - nato decenni fa con il primo Presidente, Luigi Einaudi - non è un rito formale. Mi assegna il compito di rivolgere, a tutti voi, gli auguri per il nuovo anno: è un appuntamento tradizionale, sempre attuale e, per me, graditissimo. Permette di formulare, certo non un bilancio, ma qualche considerazione sull’anno trascorso. Mi consente di trasmettere quel che ho sentito e ricevuto in molte occasioni nel corso dell’anno da parte di tanti nostri concittadini, quasi dando in questo modo loro voce. E di farlo da qui, dal Quirinale, casa di tutti gli italiani.

Leggi tutto...

 

Perché la vita è meravigliosa?

 
L’attualità del capolavoro di Frank Capra ·
 
Da oltre settant’anni, ogni Natale, vediamo un film che ha nel titolo un’affermazione. Tale statement è probabilmente il più profondo punto di disaccordo dell’umanità: La vita è meravigliosa afferma il titolo del film (1946) di Frank Capra; la metà degli esseri umani ne è profondamente convinta, l’altra metà, altrettanto convintamente, nega tale assunto. Eppure se tutti restano ipnotizzati davanti a questo capolavoro è perché evidentemente, per via di uno strano gioco di prestigio, la pellicola coglie un punto vitale della nostra attenzione. “Nervo scoperto” lo chiamerebbero quelli che sanno recensire bene un po’ tutto, dimenticando che un nervo non duole perché nudo ma perché toccato.

Leggi tutto...

 

Sinodo in cammino

 
A colloquio con il cardinale Lorenzo Baldisseri: Dalle speranze dei giovani alle attese dell’Amazzonia
 
Dal sinodo sui giovani a quello sull’Amazzonia. È il cammino che la Chiesa sta compiendo in vista della prossima assemblea speciale che si celebrerà a ottobre del 2019. Partendo dalle speranze di rinnovamento suscitate dal confronto con le nuove generazioni, si guarda alla regione amazzonica per lanciare un forte messaggio pastorale e sociale puntato sull’ecologia integrale, alla luce della Laudato si’. Lo spiega in questa intervista all’Osservatore Romano il cardinale Lorenzo Baldisseri, segretario generale del sinodo dei vescovi.

Leggi tutto...

 

DIO NESSUNO LO HA MAI VISTO

 
Terza predica di Avvento 2018 (Padre Raniero Cantalamessa)
 
Santo Padre, Venerabili Padri, fratelli e sorelle, il Dio vivente è la vivente Trinità, abbiamo detto l’ultima volta. Ma noi siamo nel tempo e Dio è nell’eternità. Come superare questa “infinita distanza qualitativa”? Come gettare un ponte su un tale abisso infinito? La risposta è nella solennità del Natale che ci apprestiamo a celebrare: “Il Verbo si è fatto carne ed è venuto ad abitare in mezzo a noi”. Tra noi e Dio – ha scritto il grande teologo bizantino Nicola Cabasilas- si ergevano tre muri di separazione: quello della natura perché Dio è spirito e noi siamo carne, quello del peccato, quello della morte. 
 

Leggi tutto...

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 7 di 143