Home

Io sono Re.. Il mio regno non è di questo mondo..”. Gv. 18,33-37

 
In quest’ultima domenica dell’anno liturgico, la Chiesa ci presenta Colui che è “l’Alfa e l’Omega”, il “principio e la fine”: Colui che ricapitola tutte le cose della storia del mondo: il “primogenito di ogni creatura”: Cristo Gesù, Re dell’universo.
 
Quando il Papa Pio XI istituì la festa di Cristo Re, (l’11 Dicembre 1925), il motivo più sentito era questo: proclamare il primato di Cristo sui regni della terra, che si andavano sempre più apertamente dichiarando ostili o neutrali di fronte alla fede e alla Chiesa. C’era implicita una certa contrapposizione tra il mondo e la Chiesa. Poi è venuto il Concilio Vaticano II e ci ha dato un’immagine alquanto diversa della Chiesa: non più una Chiesa “accusatrice” del mondo, ma una Chiesa “per il mondo”, aperta e in dialogo con il mondo, compreso quello politico di ispirazione non cristiana. Il risultato è stato l’imbarazzo e il silenzio. 

Leggi tutto...

 

L'urgenza di una vera conversione (Enzo Bianchi)

 
La chiesa di Dio che è in Italia vive un’ora che dovrebbe essere di scelte e decisioni molto importanti per il futuro della fede cristiana nella nostra terra.
 
Sarà capace di operare un mutamento profondo, impostole innanzitutto dalla fine di un mondo e dall’affacciarsi dei germogli di una nuova stagione? Sarà capace di quella “conversione pastorale” alla quale la chiama papa Francesco, conversione pastorale urgente perché la primavera inaugurata da papa Francesco ormai è attestata e il rischio grande è che finisca proprio per risultare estranea, anacronistica rispetto all’inedita situazione antropologica, sociale, culturale. Sono ormai passati più di quattro anni dall’inizio del pontificato di papa Francesco: non sono pochi, considerando anche che questo papato non potrà essere lungo come quello di Paolo VI o di Giovanni Paolo II, con la conseguente possibilità di incidere per lungo tempo nella vita della chiesa cattolica.
 

Leggi tutto...

 

Bassetti: per la Chiesa italiana è tempo del coraggio

 
Immagina una Cei che abbia come tratto distintivo il dialogo. E i modelli, i punti di riferimento che ha nella mente sono il Concilio Vaticano II e poi il Sinodo dei vescovi.
 
«Non servono decisioni precostituite», sostiene il presidente della Conferenza episcopale italiana, il cardinale Gualtiero Bassetti. Martedì saranno cinque mesi dallo «scherzo» che papa Francesco gli ha fatto, come dice lo stesso Bassetti con quel suo spirito tutto fiorentino: averlo nominato alla guida dell’episcopato della Penisola a 75 anni dopo essere stato eletto dai vescovi all’interno della terna consegnata nelle mani di Bergoglio. «A mio avviso – spiega in una conversazione con Avvenire – la Conferenza episcopale italiana deve essere sorretta da tre colonne: la fraternità, la corresponsabilità e la collegialità. Come pastori di questa bellissima terra la fraternità ci è data dal vivere quotidiano. In questi mesi da presidente sto incontrando e ascoltando molti confratelli che mi invitano nelle loro diocesi.
 

Leggi tutto...

 

MALATTIA, SOFFERENZA E “FINE-VITA”: COSA HA DETTO VERAMENTE PAPA FRANCESCO

 
Leggendo le diverse testate giornalistiche o diversi commentatori sui vari blog si ha la percezione che sul tema del fine vita il Pontefice abbia rivoluzionato l’insegnamento in materia o abbia dato delle indicazioni particolari sull’approvazione di leggi specifiche.
 
Ma è veramente così? Francesco ha davvero parlato di "eutanasia"? Padre Paolo Benanti, professore alla Pontificia Università Gregoriana, ci aiuta a decifrare il vero senso del messaggio di Bergoglio. Ha fatto molto scalpore il messaggio che papa Francesco ha mandato ai partecipanti al Meeting Regionale Europeo della World Medical Association sulle questioni del cosiddetto “fine-vita”, organizzato in Vaticano unitamente alla Pontificia Accademia per la Vita. Leggendo le diverse testate giornalistiche o diversi commentatori sui vari blog si ha la percezione che il Pontefice abbia rivoluzionato l’insegnamento in materia o abbia dato delle indicazioni particolari sull’approvazione di leggi specifiche. Ma è veramente così? Cosa ha detto papa Francesco?

Ultimo aggiornamento ( Sabato 18 Novembre 2017 21:18 )

Leggi tutto...

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 7 di 119
Eventi

Scarica il PDF

------------------------------------

Scarica il programma

 

Uno solo è il vostro Maestro
e voi siete tutti fratelli.
(Mt 23,8)

Io sono la via, la verità e la vita.
(Gv 14,6)

Non sono più io che vivo
ma Cristo vive in me.
(Gal. 2,20)

 

gesumaestro